Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione.
Proseguendo nella navigazione del sito, si acconsente all'utilizzo degli stessi.




 


 

Altri siti
Con le ali ai piedi
Il cammino di Santiago

Il logo di identificazione due cammini:
- Di qui passò Francesco
- Con le ali ai piedi


Diocesi di Gubbio
accoglie con gioia i pellegrini che passano sul suo territorio e mette
a disposizione accoglienze e informazioni

366.1118386

di qui passò Francesco di qui passò Francesco

il cammino continua
... attraverso le mail
lettere
13
14
15
16
 
lettera 1


Ciao pellegrini,

intanto un saluto e abbraccio a tutti, spero non sia stato troppo traumatico il rientro.
Volevo condividere con voi questo:
Sabato mattina al convegno dell' Altra Pagina con mio stupore e piacere ho incontrato
Don Giovanni (quello della messa a Lerchi,
il missionario) l' ho ringraziato a nome di tutti voi e gli ho espresso quanto a tutti noi è piaciuto il suo modo di celebrare l' eucarestia e sopratutto come siamo stati bene e ci siamo sentiti avvolti dal suo modo.
Bene, dopo il primo relatore al momento del dialogo, domande, riflessioni, con il pubblico lui ha portato questa testimonianza sulla realtà dei poveri che con questo sistema economico diventano sempre più poveri. Ha presentato dopo una sua riflessione, Eudosia, una delle mamme del "pueblo". Che mamma!!
Madre di 6 figli per sfangare la vita quotidiana e per affrontare la sempre critica economia familiare si è inventata ... il suo lavoro:
valorizza il sapore del pane del paese che prepara a Calapuja e in autobus va a Lima
(1300 km) a venderlo, insieme al cesto che confeziona ogni volta, nella capitale. Ritorna con il guadagno, prepara dell' altro pane e riparte.....avanti e indietro (2600km!), con la speranza nel pane e con il cuore nella sua famiglia.
Questa testimonianza mi ha colpito e durante tutto il sabato e la domenica mi tornava alla mente. Poi stamattina ho chiamato il mio amico prete Don Paolo, mi sono fatta dare il telefono e l' indirizzo e sono andata a cercarlo. Gli ho portato un "aiuto" per Eudosia e per la sua
comunità. Mi ha detto che Calapuja è un villaggio di ca. 70 famiglie, le donne sono il perno della società, si è formata una associazione e si incontrano e insieme lavorano la lana e si sostengono. Mi ha regalato un berretto e un paio di guanti fatto da loro, sono cosi felice, hanno un gran valore per me.
Vi mando 2 foto che mi ha regalato, una è della chiesa, l'asino e....lui. metri 3850.
L'altra scattata di martedì quando le donne si incontrano per lavorare insieme e organizzarsi per la settimana.
Spero che vi abbia fatto piacere questa condivisione, io desideravo proprio farvelo sapere.
Don Juan parte domenica per ritornare fra la sua gente.

Patrizia

 


   
torna alla pagina delle testimonianze >>
webmaster Oriano - www.pellegrinibelluno.it
Tutti i loghi, nomi e marchi commerciali e le immagini riprodotte in questo sito sono dei rispettivi proprietari