Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione.
Proseguendo nella navigazione del sito, si acconsente all'utilizzo degli stessi.




 


 

Altri siti
Con le ali ai piedi
Il cammino di Santiago

Il logo di identificazione due cammini:
- Di qui passò Francesco
- Con le ali ai piedi


Diocesi di Gubbio
accoglie con gioia i pellegrini che passano sul suo territorio e mette
a disposizione accoglienze e informazioni

366.1118386

di qui passò Francesco di qui passò Francesco

Testimonianze pellegrine
I diari, blog, filmati, foto, pensieri, di chi ha fatto il cammino

 
 


la Storia di Francy&Samu
 
 
Francesca e Samuele; storia di un cammino che ha segnato la vita

Francesca e Samuele hanno conosciuto l'esistenza del cammino di Francesco nella primavera del 2005 leggendo su di un giornale. Qualche mese erano con lo zaino in spalla su quei sentieri a percorre insieme quella che è diventata l'esperienza più bella della loro vita.

E' passato qualche anno e Francesca scopre con sorpresa l'esistenza di un sito internet sul cammino a lei tanto caro e ha sentito il bisogno di scrivere ad Angela per raccontare la sua splendida storia ... che ha visto complice il cammino.

Ecco il testo della lettera di Francesca indirizzata ad Angela:

 

 

Ciao ANGELA,
ti scrivo fra lacrime di gioia
perchè oggi ho fatto una scoperta troppo bella: il tuo sito!!!!
Mi chiamo Francesca, ho 35 anni e abito a Prato; sono moglie di Samuele, mamma di Anna ( 2 anni e mezzo) e a ottobre nascerà Paolo (per ora è nel mio pancione!).
Il nostro matrimonio è un dono meraviglioso del Signore e, non ci crederai, è frutto del tuo CAMMINOOOOOOOO!!!
Un cammino davvero benedetto!
Esatto, hai capito bene, e ti racconto la storia, anche se ogni volta che provo a farlo mi rendo conto che le mie parole sono davvero poca cosa per descrivere quel cammino.
Nella primavera del 2005 io e Samuele eravamo ad Assisi e, non dico più "per caso", ci è capitato fra le mani un giornale che pubblicizzava la tua guida"Di quì passò Francesco" ...che bello! A noi, innamorati di San Francesco e con il desiderio di sposarci, capitava un'occasione importante: perchè non trascorrere le ferie in meditazione e preghiera sui sentieri francescani, prima di un passo così importante, cercando di discernere davvero la volontà di Dio sul nostro progetto di vita a due?!?!
Così abbiamo organizzato il nostro cammino da fidanzati: il 2 luglio 2005 siamo partiti da La Verna e il 16 Luglio siamo arrivati a Poggio Bustone!!!!
L'esperienza più bella della nostra vita! GRAZIE! Dopo due settimane insieme, fra salite e discese, fra vento e sole, fra terra e acqua, pregando sulle orme di Francesco abbiamo confermato la decisione di stare insieme per tutta la vita: a Poggio Bustone abbiamo deciso che l'8 Dicembre 2005 (Festa Dell'Immacolata Concezione, che Francesco amava tanto!!!!) ci saremmo sposati nella chiesa francescana della nostra città!
Abbiamo scelto il convento dei Frati Cappuccini, visto che all'Eremo di Montecasale abbiamo fatto un'esperienza davvero unica, che ci ha fatto capire che il Signore ci portava "su ali d'aquila" e stava benedicendo il nostro cammino!
Quante volte abbiamo ringraziato Dio che ci ha ispirato una simile impresa...e non vediamo l'ora di rifare il cammino con i nostri figli, magari anche fino a Santiago!
GRAZIE anche a te, pellegrina francescana, che per prima hai percorso quella strada"santa"!
Poi ieri il nostro parroco ci ha comunicato che dal 3 all'8 agosto vuole guidare un gruppo di giovani da La Verna ad Assisi e ci ha chiesto aiuto per organizzare l'esperienza...molto molto volentieri! Oggi allora ho ripreso in mano la tua guida, il nostro diario di pellegrini e Qualcuno mi ha fatto accendere Internet per digitare "Di quì passò Francesco"... che sorpresa!!! Nel 2005 non avevo trovato nulla, oggi c'è un ...MONDO! Una "comunità di pellegrini", la tua foresteria, gli aggiornamenti sull'accoglienza, le varie sezioni dedicate (una agli sposi in cammino!!!!!)....ho letto tutto d'un fiato, con il nodo in gola, fra le lacrime ho chiamato Samuele in ufficio e gli ho detto:
SAMU, GUARDAAAAAA!!!!

Hanno fatto il sito ufficiale del "nostro" Cammino!!! E' davvero forte! L'autrice ha aperto una foresteria per i pellegrini ad ASSISI!!! Se si sapeva, potevamo andare a trovarla, viste tutte le volte che andiamo ad Assisi!!!! HO SCOPERTO CHE I PRIMI SPOSI A PERCORRERE IL CAMMINO DI FRANCESCO (e tutto intero!) SIAMO STATI NOI!!!>>
Che emozione! Sono davvero felice che così tante persone abbiano avuto la"Grazia" di fare quest'esperienza !!!
Pensa che per la festa del 4 ottobre 2005 ci hanno chiamato a parlare del Cammino Francescano alla redazione de "La Voce-Toscana Oggi", il settimanale della nostra diocesi, e sull'articolo pubblicato (se vuoi, te lo mando) l'hanno definito"un pellegrinaggio ancora poco conosciuto" ...se sapessero quanta gente l'ha percorso ad oggi!!!
Quella strada sta veramente segnando il nostro cammino da sposi: il giorno del matrimonio, durante il rinfresco nel salone del convento, ho fatto una sorpresa a Samuele (apri l'allegato): ho preparato e proiettato una presentazione con alcune delle nostre foto sul sentiero francescano, paragonandolo al sentiero della nostra vita...ed è così sul serio! Spesso, nelle difficoltà della vita quotidiana, ripenso a quando ci siamo smarriti nel bosco (Cerbaiolo, Vallingegno, Greccio) e come alla fine ogni volta il Signore ci ha miracolosamente guidati alla mèta quotidiana per poi farci giungere a quella finale...non avrei mai creduto di farcela quando
alla partenza mio padre mi ha aiutato a mettere lo zaino in spalla!!!
Di quì la forza a non mollare mai e a fidarmi di Lui.
"Nulla è impossibile a Dio" mi ripetevo sulla strada quando ero sfinita e adesso lo ricordo e lo ripeto a me stessa ogni volta che sono"affaticata"...è Lui che ha fatto quel cammino per me (io a Città di Castello ero già in coma!!!), è Lui che ogni giorno mi guida con la pioggia in salita e poi mi fa gustare la discesa ed il sereno! In questi 3 anni e mezzo di matrimonio io e Samuele abbiamo realmente sperimentato che, solo se Lui cammina al nostro fianco, noi riusciamo a camminare INSIEME, a riprendere il passo sotto qualsiasi cielo!
Ti saluto e ti abbraccio, nella speranza di conoscerti presto!

Pace e Bene,
Francesca (e Samuele)




Tutti i loghi, nomi e marchi commerciali e le immagini riprodotte in questo sito sono dei rispettivi proprietari